Home » Benessere » Cambiare sesso a vent'anni. La storia di Debora

Cambiare sesso a vent'anni. La storia di Debora

Oggi lei si chiama Debora e a vederla non lo diresti mai che prima era invece Antonio. Ma lei lo ha sempre saputo: “Fin dalle elementari, lo sentivo, lo sapevo che quel corpo maschile non mi apparteneva“. Non è questione di essere gay, è proprio un’anima prigioniera di un corpo sbagliato … per uno scherzo della genetica, per una casualità. Un’anima che, come altre, trova pace solo quando trova la propria dimensione vera.

Ma se vivi in Italia, e precisamente ad Agrigento, cuore profondo dell’orgoglio “masculo” meridionale, è difficile che questa scelta venga capita e accettata. Nonostante due meravigliosi genitori, impiegati comunali, che hanno sostenuto sempre il figlio divenuto figlia, nonostante amici che non lo hanno mai lasciato solo … intorno si percepisce disagio, rabbia, disgusto. Impossibile trovare anche il più semplice dei lavori, impossibile uscire la sera in piazza senza rischiare un pestaggio.

Così Debora è andata a Palermo. Principalmente per cambiare sesso definitivamente. Lì ci sono le strutture, ci sono le cure adatte e ci sarà un giorno l’operazione finale che le ridarà il suo corpo “vero”. Dopo di che il viaggio di Debora continuerà … magari al nord, o forse fuori dall’Italia perchè non è detto che Milano, Torino o Roma siano meno “omofobiche”, anzi! Un coraggio che sta spingendo questa ragazza di venti anni a crescere più in fretta di tanti altri coetanei e che sicuramente la porterà lontano … ma anche fisicamente, lontana dalla sua famiglia che le vuole bene sempre, a prescindere dalle scelte e dal corpo.

admin

x

Guarda anche

Ecco tutti i danni di San Valentino

Festa romantica, festa sognante, festa dell’amore … Macché! San Valentino a volte può essere deleterio, ...

Condividi con un amico