Home » Benessere » Dopo le polemiche animaliste, Caterina ci insegna le malattie rare

Dopo le polemiche animaliste, Caterina ci insegna le malattie rare

Caterina l’avevamo conosciuta circa un mese fa, quando finì nell’occhio del ciclone per aver detto -lei, veterinaria!- che condivideva la sperimentazione scientifica sugli animali purchè fatta secondo criteri indolore e pietosi verso le bestiole. Bufera sul web, minacce degli animalisti più esagitati, parole pesanti ricevute da fondamentalisti senza scrupoli … ma lei non si è mai arresa.

E oggi torna sul web, insegnando a noi “comuni mortali” come si affrontano le Malattie Rare. Una materia che lei, appena 25 anni, conosce troppo bene avendone ben quattro, contemporaneamente, sulla propria pelle. Lo fa con spirito, con determinazione, come ha sempre fatto e detto tutto questa coraggiosa giovane donna che studia a Bologna.
Nel suo video messaggio che andrà in onda il 28 febbraio prossimo parlerà dei problemi dei malati rari, dell’origine e della gravità delle malattie, di quelle non riconosciute dal nostro sistema sanitario nazionale“. E poi ci illustrerà il problema della diagnosi, i farmaci, ma anche la vita che si fa combattendo contro queste croci. Non mancano le battute allegre, come quando ringrazia il “dottor House” per averle facilitato il compito avendo già illustrato diverse malattie rare nei vari episodi.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico