Home » Benessere » Carnevale in sicurezza: ecco come

Carnevale in sicurezza: ecco come

La prossima settimana comincia Carnevale, anche se nelle grandi città del divertimento in maschera (Viareggio, Venezia, Cento, Acireale) lo spettacolo inizia già stasera. Carnevale è gioia e spensieratezza e non si pensa alle malattie, ma alla sicurezza occorre pensare sempre. Soprattutto alla sicurezza dei più piccoli che indosseranno abiti diversi, trucchi sul viso e toccheranno bombolette spray e attrezzi di plastica.

Ci pensa il Ministero della Salute a dare una linea guida ai genitori per affrontare al meglio, e senza preoccupazioni, la festa più simpatica dell’anno. Le indicazioni sono semplici e forse anche abbastanza conosciute ma ricordarle non è mai sbagliato. Cominciamo col dire che è bene controllare il tessuto del costumino in maschera, magari odorandolo: se manda odori poco convincenti meglio evitare, perchè potrebbe contenere elementi o coloranti tossici. Evitate se possibile costumini con lacci e bottoni che soprattutto i piccolini potrebbero ingoiare. Leggete sempre l’etichetta delle cose che comprate alle bancarelle per Carnevale. Se sono “made in China” pensateci due volte prima di comprare.

Assicuratevi che i costumi siano ignifughi e comunque teneteli lontani da fiamme e fonti di calore eccessive. Attenti agli oggetti come spade, pistole finte, brillantini e martelletti. Evitate le schiume, soprattutto perchè i bambini non sanno usarle come si deve e magari le puntano sul viso. Per i trucchi, assicuratevi che siano anti-allergici o fatti apposta per i bambini, magari provateli prima sulla vostra pelle per essere sicuri al cento per cento. Dopo di che, un bel sorriso e buon divertimento in sicurezza!

admin

x

Guarda anche

Malattie rare: sono sempre di più

Chiamiamo “malattie rare” quelle patologie che colpiscono pochissime persone al mondo (una su un milione, ...

Condividi con un amico