Home » Benessere » Creme sbiancanti: la nuova moda che fa malissimo alla salute

Creme sbiancanti: la nuova moda che fa malissimo alla salute

La moda è imprevedibile e gira secondo schemi che nessuno può capire. Se fino agli anni Ottanta il tipo perfetto era abbronzatissimo e le lampade abbronzanti erano l’attrezzo dei sogni, nei primi anni del XXI secolo torna di moda il diafano, il candido leggiadro, il bianco smorto. E tornano con esso le sostanze sbiancanti che se nel Settecento erano semplici creme e ciprie, oggi sono farmaci veri e propri ma non sempre a norma.

L’agenzia italiana del farmaco AIFA mette in guardia proprio contro queste sostanze che non sono pericolose nell’insieme ma una per una vanno attentamente studiate e capite. E se molte di esse sono prodotti dermatologici approvati, esistono anche quelli a base di mercurio (molto tossico) e quelli a base di cortisone che diventa dannoso se non è usato con criterio. Attenti quindi al clobetasolo e al betametasone, autorizzati ma da usare con cura, ma attenti anche ai prodotti di cui non avete sentito parlare e che potrebbero essere perfino illegali nel nostro Paese.

Nel corso delle attività di controllo effettuate dagli uffici delle dogane si è scoperto che diversi prodotti sbiancanti entrano in Italia in maniera illecita e vengono poi “mascherati” da cosmetici e venduti anche nei mercatini privi di controllo alcuno. Sottoporsi a questo genere di trattamenti può esporre la persona -nella “migliore” delle ipotesi- ad allergie mentre con l’assorbimento prolungato nel tempo si possono avere conseguenze come: diabete, ipertensione arteriosa o malfunzionamento dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene.

admin

x

Guarda anche

Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile: servono cure mirate

Ogni tre minuti nel mondo un bambino muore di cancro. In occasione della XVI Giornata ...

Condividi con un amico