Home » Benessere » Cure senza frontiere: ora sono realtà

Cure senza frontiere: ora sono realtà

Importante traguardo appena firmato dal Consiglio dei Ministri italiano. Da oggi le cure mediche non hanno più frontiere! E’ stato infatti approvato il Decreto Legislativo di recepimento della direttiva 2011/24/UE che di fatto elimina gli ostacoli che impediscono ai pazienti italiani di curarsi in altri Paesi UE e da oggi sarà possibile scegliere tra più ampi orizzonti per affrontare terapie e cure e per viaggiare in sicurezza.

Per ogni prestazione ricevuta in territorio straniero è prevista l’assistenza con copertura di rimborso da parte dello Stato di appartenenza in misura corrispondente ai costi che il sistema nazionale avrebbe coperto se la stessa cura fosse avvenuta nel paese della persona che la sta ricevendo. Insomma, qualsiasi cura effettuata su un italiano in Germania o Francia o altro paese UE verrà rimborsata come se fosse stata effettuata in Italia stessa.
La direttiva, oltretutto, sancisce l’obbligo per gli Stati membri dell’Unione di fornirsi di “Punti di Contatto Nazionali”, ovvero strutture che diano tutte le informazioni necessarie circa le procedure di cura, di qualità, l’assistenza sanitaria e i rimborsi. Sarà un punto importante di coordinamento di un nuovo tipo di “traffico” legato alla necessità di star meglio in salute e dovrà garantire chiarezza esplicativa e aiuto concreto in caso di difficoltà dell’utente.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico