Home » Benessere » Oggetti insospettabili che fanno male alla salute

Oggetti insospettabili che fanno male alla salute

Di solito stiamo attenti a ciò che -con certezza- fa male alla nostra salute. Le antenne che emettono onde elettromagnetiche, il fumo e l’inquinamento, il freddo eccessivo in inverno, il sole troppo caldo in estate. Sappiamo che mangiare troppa carne fa male, che troppo alcol uccide, che troppi dolci portano il diabete … ma non sapevamo che la tastiera del computer poteva farci ammalare!

Non sapevamo che il passamano della scala può veicolare germi e batteri, o che le maniglie dei bagni pubblici sarebbe meglio non toccarle, o che i pulsanti degli interruttori possono trasmettere germi anche loro. A questa lista si aggiunge anche lo scontrino, proprio quel cartoncino innocuo che rilasciano i commercianti. Lo scontrino, infatti, è fatto con sostanze che sono presenti anche nella plastica come il Bisfenolo A e toccarli o arrotolarli a lungo tra le dita, giocarci a stropicciarli o a farci gli aereoplanini insomma potrebbe causare anche problemi gravi, come la disfunzione sessuale per gli adulti e problemi cognitivi nei bambini. E se questo vi sembra esagerato, pensate che una recente ricerca dell’Università di Ginevra ha appena scoperto che anche lo stetoscopio (o fonendoscopio), lo strumento che il dottore usa per ascoltare la nostra respirazione o il battito del cuore è veicolo di batteri non proprio sanissimi! Dopo aver analizzato le mani dei medici dopo circa 90 visite consecutive si è visto che l’area che si contamina di più sono i polpastrelli (467 colonie di microrganismi), seguita dal diaframma dello stetoscopio (il tondo metallico che tocca la pelle del paziente, con 89 colonie) e in ultimo il palmo della mano del dottore con la metà delle colonie di microrganismi presenti sullo strumento.
A leggere tutto questo vien voglia di chiudersi in casa e non toccare più nulla. Ma non è questa la soluzione. Il mondo va vissuto, con i suoi danni e pericoli… l’importante è ricordarsi sempre di girare con la migliore delle armi di difesa: il sapone, o la salviettina, o entrambi.

admin

x

Guarda anche

Ecco la “vigoressia”, la dipendenza dalla ginnastica del web

Meglio energia che “vigoressia”. E’ una frase che molti medici, ma anche psicologi, ripetono spesso ...

Condividi con un amico