Home » Benessere » SLA: grazie alla dieta si vive di più

SLA: grazie alla dieta si vive di più

Un aiuto contro la Sclerosi Laterale Amiotrofica potrebbe arrivare dall’alimentazione. Non una gran consolazione, data la gravità della malattia, ma uno studio americano di recente pubblicato su Lancet avrebbe scoperto che l’alimentazione giusta comunque può avere benefici anche sulla progressione di una patologia seria come questa.

Bisognerebbe affidarsi a una dieta ad alto contenuto calorico che, secondo il Massachusetts General Hospital che ha condotto la ricerca, rallenterebbe di molto l’avanzamento della malattia permettendo comunque un miglioramento della salute. Basta dunque solo aumentare le calorie? Pare di sì, dicono i ricercatori che hanno dimostrato come i pazienti affetti da SLA, ricevendo un’alimentazione ricca di carboidrati e calorie (anche se intubati, tramite le sonde), hanno vissuto più a lungo.

Inoltre, essi presentavano meno effetti pesanti della malattia, rispetto a chi continuava a seguire una dieta standard. Un intervento nuovo e sicuramente sorprendente, questo della cura tramite alimentazione, che entusiasma i medici perchè vedono aprirsi nuove strade di ricerca su questa malattia. I pazienti forse si sentiranno meno entusiasti, dato che il prolungamento di una vita piena di sofferenze non è certamente una guarigione … ma vivere più a lungo dona speranza di poter assistere alla scoperta di qualche cura definitiva. E’ un vantaggio in più.

admin

x

Guarda anche

Ecco alcuni consigli per usare bene la Curcuma

Anti infiammatoria, anti tumorale, protettiva del sistema immunitario … buona. Ecco molti dei vantaggi e ...

Condividi con un amico