Home » Benessere » Ecco come l'ira ci uccide (con attacchi cardiaci e ictus)

Ecco come l'ira ci uccide (con attacchi cardiaci e ictus)

State calmi, se potete! La rabbia fa male e non solo all’oggetto o alla persona verso la quale vi scagliate ma anche al vostro stesso organismo. Ogni volta che vi fate travolgere dall’ira mettete in pericolo cuore, fegato e cervello a livelli che nemmeno potete immaginare. Possono immaginarli, invece, e provarli benissimo i ricercatori di Harvard che hanno portato avanti una ricerca sul collegamento tra attacchi di rabbia e attacchi cardiaci.

Ma se prima si pensava che il rischio legato a una singola esplosione di rabbia fosse molto ridotto (un attacco cardiaco in più su 10.000 persone a basso rischio cardiovascolare, con aumento quadruplo su persone con problemi cardiovascolari) ci si è resi conto che invece il rischio è “cumulativo”. Cioè, le persone dalla rabbia facile -sane o malate che siano- sono sempre a rischio ictus o infarto, continuamente. Il team americano ha valutato tutto questo analizzando diversi campioni di persone vittime di attacchi cardiaci valutando che cinque episodi di rabbia al giorno possono sfociare in circa 158 attacchi di cuore in più ogni anno (su 10.000 persone con basso rischio cardiovascolare). Nelle persone con problemi cardiovascolari già esistenti invece il rischio aumenterebbe a 657 attacchi di cuore in più.

Non è ancora chiaro come mai la rabbia e dunque l’aumento della pressione sanguigna provochino queste alterazioni cardiache che possono nuocere al cuore ma anche al cervello. E’ possibile che il solo stress non sia abbastanza per determinare questi risvolti, ma che esso sia associato ai modi con cui la gente sfoga questo stress (fumare la sigaretta per “calmarsi”, bere alcolici) e che dunque sia una somma di cose che provoca il passaggio dalla rabbia all’infarto. E’ anche vero però che l’aumento dell’ira è collegato con i problemi al fegato, forse per gli stessi motivi o forse per un’azione corrosiva dello stress sulle cellule del nostro corpo in generale.

admin

x

Guarda anche

Quando il peperoncino vi manda all’ospedale …

I calabresi, esperti in materia, magari saranno anche immuni ma non bisogna mai sfidare il ...

Condividi con un amico