Home » Benessere » Correre per produrre nuove cellule cerebrali: il segreto della lunga vita

Correre per produrre nuove cellule cerebrali: il segreto della lunga vita

Lo sport fa bene, mantiene giovani muscoli, ossa e cellule cerebrali. Proprio così, i ricercatori dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del CNR di Roma hanno dimostrato per la prima volta che la corsa può stimolare la produzione di nuove cellule staminali e rallentare allo stesso tempo l’invecchiamento della mente.

Ma c’è di più: le cellule staminali che vengono prodotte in massa grazie allo stimolo del benessere dato dallo sport sono quelle che gestiscono le capacità mnemoniche, dunque i ricordi, aiutando così a tenere lontane malattie come l’Alzheimer. Una ricerca che ha ribaltato una delle regole base della neurobiologia: il declino tipico della terza età non sarebbe irreversibile ma recuperabilissimo! I test condotti su topi che avevano problemi mentali causati dalla mancanza di un freno proliferativo delle cellule staminali hanno di fatto dimostrato come l’esercizio ginnico fatto bene blocchi tale declino e sostituisca le cellule morte con altre nuove e attive.

Questa scoperta apre la strada a nuove future ricerche sulle staminali e sul loro ruolo nel cervello di esseri adulti. Ciò potrebbe portare alla prevenzione dell’invecchiamento, delle malattie ad esso collegate e di altri elementi di rischio tipici dell’età, come le ischemie. Non occorre essere atleti per ottenere questi splendidi risultati, basta soltanto praticare sport all’aria aperta come la corsa, la bici, le passeggiate in compagnia. Basta salire le scale invece di prendere l’ascensore, alzarsi più spesso dalla scrivania, giocare con i figli… Il sano movimento, l’aria pulita, l’incitamento a mantenere un organismo dinamico e attivo sono la “cura” preventiva per ottenere una sana vecchiaia.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico