Home » Benessere » Droga in Italia: sempre più giovanissimi si sballano fino alla morte

Droga in Italia: sempre più giovanissimi si sballano fino alla morte

Situazione droga in Italia. Un argomento di cui si era smesso di parlare da tempo, come si fa con le cose a cui ci si abitua, come si fa con le cose di “uso quotidiano”. E questo nostro abituarci alla droga ha fatto sì che le generazioni che ora stanno crescendo non la percepiscano più come pericolosa al punto che più di mezzo milione di ragazzi ha fumato una canna almeno una volta e 75.000 confessa di fumarne una al giorno come se niente fosse.

Se è vero che la marijuana rientra ancora tra le “droghe leggere” (ma esistono davvero droghe meno dannose di altre?) il discorso non vale per l’eroina, per le droghe sintetiche o per la stessa cocaina che, siccome non dà una forte dipendenza, per molti è considerata “innocua”. Le sostanze stupefacenti fanno male, questo è un dato di fatto che non si maschera e non si cambia. Il problema è farlo capire a queste ondate di sedicenni che invece le usano senza criterio e senza paura. Forse un po’ spinti dal clima di sfiducia generica che li circonda, i ragazzi sembra facciano di tutto per alienarsi con lo sballo, anche con quello forte.

Uno studio portato avanti da ESPAD ITALIA ha definito un quadro preoccupante. La droga si consuma più al nord che al sud, i maschi ne consumano più delle femmine, le droghe sintetiche (ecstasy, anfetamine, crack) si consumano più di quelle derivate da sostanze naturali. Sono già intrappolati nella spirale mortale dell’eroina 16.000 adolescenti. Un percorso devastante che lascia danni gravissimi anche se si riesce a uscirne puliti e che viene testimoniato benissimo nei due libri di Christiane F. (Felscherinow) “NOI, I RAGAZZI DELLO ZOO DI BERLINO” e il nuovissimo “LA MIA SECONDA VITA”, testi molto diffusi tra gli anni Ottanta e Novanta e che hanno educato intere generazioni al pericolo della droga. Testi che forse andrebbero adottati nuovamente, nelle scuole e nelle case.

admin

x

Guarda anche

Ecco tutti i danni di San Valentino

Festa romantica, festa sognante, festa dell’amore … Macché! San Valentino a volte può essere deleterio, ...

Condividi con un amico