Home » Benessere » Venerdì la giornata mondiale per la Sindrome di Down

Venerdì la giornata mondiale per la Sindrome di Down

Dovete andare su Youtube e cercare la frase DEAR FUTURE MOM per trovare uno dei video più belli che siamo mai stati pensati e realizzati al mondo. E’ il video che pubblicizza la Giornata Mondiale per la Sindrome di Down che si svolgerà venerdì, 21 marzo, in tutto il pianeta nel nome di queste persone nate con quel “qualcosa in più” (un cromosoma) che li rende speciali.

Fino a un secolo fa i bambini Down erano considerati “scemi” e trattati come tali, ricoverati in centri o manicomi che annientavano il loro essere invece di esaltarlo. A metà del secolo scorso si è finalmente capito che un bambino con questa sindrome aveva tanto da offrire e si è cominciato a parlare di centri specializzati per educare questi ragazzi, per allenare le loro capacità e, in base alla gravità della sindrome, indirizzarli a una vita normale e in certi casi anche abbastanza autonoma.
Imparare a scrivere, andare a scuola, viaggiare, conoscere il mondo, poter lavorare e avere uno stipendio e, in alcuni casi, persino poter andare a vivere da soli e vivere in coppia, come testimoniano alcuni ragazzi di Milano che giurano di essere innamorati … tutto questo non è vietato alle persone Down che si dimostrano spesso molto più affettuose, amichevoli e disponibili di tante altre. Una speranza di vita, ecco tutto quello che chiedono i malati di Sindrome di Down. Il diritto a nascere e a provare a viverla questa vita, ecco il messaggio del video… ed ecco perchè la Giornata Mondiale sulla Sindrome di Down si svolge il 21 marzo 2014, giorno in cui secondo il calendario entra la primavera, stagione di rinascita.

admin

x

Guarda anche

Psicologia: ecco come “insegnare” le emozioni ai bimbi

  Brutto da dire, ma di questi tempi le emozioni “vanno insegnate”. Un tempo bastava ...

Condividi con un amico