Home » Benessere » La proteina NOD2 avrebbe un ruolo importante nelle infezioni da CMV e da Crohn

La proteina NOD2 avrebbe un ruolo importante nelle infezioni da CMV e da Crohn

E’ una delle malattie più diffuse al mondo, ma pochissimi sanno di averla anche perchè -quando non colpisce da neonati- cresce insieme alla persona e rimane silente per anni, a volte per tutta la vita nel corpo. Solo in caso di fisico debilitato o di ulteriori malattie che possono scatenarla si manifesterà. Finora si sapeva solo che era avviata dal Citomegalovirus (CMV) ma non quale fosse la causa scatenante di tutto il processo patologico.

Causa che ora è stata scoperta dai ricercatori del Johns Hopkins Children’s Center (USA). Esiste una proteina, un recettore cellulare chiamato NOD2, che regola l’azione delle cellule del nostro sistema immunitario soprattutto negli attacchi contro i batteri. E’ una proteina “sentinella” che individua il nemico, avvisa gli anticorpi e fa partire la loro reazione. Nel caso del Citomegalovirus però si tratta, appunto, di un virus, non di un batterio. Ed ecco dove sta il punto centrale della scoperta della John Hopkins: la proteina NOD2 si attiva anche in presenza di virus DNA (cioè quei virus che, come il CMV, causano infezioni croniche).

Scoperto questo, si potrà agire su una strada nuova, cioè su questa proteina per studiare una cura che distrugga definitivamente il CMV il quale, quando aggredisce bambini piccoli o persone deboli, può avere anche conseguenze molto gravi. Altra importante scoperta: la proteina NOD2 è regolata dallo stesso gene che regola la malattia di Crohn, dunque capire come agire su di essa potrebbe trovare la soluzione anche a questo morbo. Per esempio si è visto che i pazienti malati di Crohn spesso presentano un difetto nel gene che regola la produzione di NOD2 e dunque la loro particolare vulnerabilità al CMV potrebbe essere dovuta non a uno stato di debilitazione dovuta ai medicinali ma a qualcosa che “viaggia” nel loro stesso corpo.
Su questa differenza cambieranno moltissime considerazioni e molti approcci.

admin

x

Guarda anche

Ricerca, bambini con dislessia vedono in modo speciale

I bambini con dislessia vedono in modo speciale. A sostenerlo sono i risultati di uno ...

Condividi con un amico