Home » Benessere » Giornata dell'Autismo: in Italia si sta eseguendo la mappatura della malattia

Giornata dell'Autismo: in Italia si sta eseguendo la mappatura della malattia

Oggi è la “giornata blu”, che ci ricorda di celebrare la Consapevolezza dell’Autismo, secondo quanto stabilito dall’ONU decisa a dedicare a questo disturbo più attenzione che in passato. Un disturbo che ancora non tutti comprendono e che in tanti temono, ma sul quale la ricerca sta facendo passi da gigante. Di recente si è scoperto che l’autismo si forma quando il bambino è ancora in utero e da qui cambiano molte percezioni del trattamento della malattia.

Inoltre, in Italia -presso il Campus Bio-Medico di Roma e quello di Milano- è appena iniziata la mappatura dei geni che stanno all’origine dell’autismo, un passo che potrebbe aprire le porte a nuove terapie mai usate prima d’ora. In particolare, a terapie personalizzate perchè l’autismo è diverso da soggetto a soggetto. Una malattia che riguarda un bambino ogni 88 nascite ma i cui numeri stanno aumentando, da trent’anni in qua … aumento non dovuto a qualche fattore ambientale ma più che altro all’avvicinamento alla diagnosi di molte famiglie che prima lo negavano.

Gli esperti italiani si stanno concentrando sul genoma dell’individuo e sulla osservazione comportamentale. Nei laboratori si stanno analizzando con una tecnica nuovissima (Array-CGH) dei campioni di DNA di bambini affetti da autismo per ricavare la famosa mappatura. Questa permetterà di individuare parti mancanti o elementi in eccesso del codice genetico di ciascun soggetto e permetterà di classificare quegli “errori” che aiuteranno a individuare al volo la malattia e di conseguenza a creare terapie più rapide e più precise.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico