Home » Benessere » Da oggi a domenica, AIL in piazza per la ricerca

Da oggi a domenica, AIL in piazza per la ricerca

Torna la giornata dell’AIL (Associazione Italiana Leucemie) che da tempo lotta per finanziare la ricerca e diffondere l’informazione su leucemie, linfomi e mielomi e che annualmente porta in piazza i propri stand con iniziative che ormai conosciamo e apprezziamo tutti. Oggi, domani e domenica in 4.000 piazze italiane saranno di nuovo presenti per vendere le uova di Pasqua in favore della ricerca. Un appuntamento da non perdere.

Supportata da volontari in tutta Italia, l’AIL anche quest’anno devolverà il ricavato delle vendite per la ricerca su tutti i tipi di tumore del sangue e in particolare per sostenere il Gruppo GIMEMA (150 centri di ematologia che su tutto il territorio nazionale identificano e diffondono i migliori standard diagnostici e terapeutici per le malattie ematologiche ). Oltre a ciò, i soldi dell’AIL vanno ogni anno all’assistenza domiciliare per i malati terminali, alle case alloggio per i parenti dei malati costretti a emigrare in cerca di cure e a tanti altri progetti importanti.

L’AIL non vende fumo, i risultati di queste raccolte in favore della ricerca si vedono. Grazie agli studi del GIMEMA infatti alcuni tipi di leucemie sono oggi curabili, o per lo meno sostenibili. La sopravvivenza dei pazienti è passata da pochi mesi a cinque anni in più. Lo stesso gruppo ha cominciato a sperimentare alcuni anni fa un farmaco mirato che presto sostituirà la chemioterapia e che fa regredire la malattia senza effetti collaterali perchè attacca solo le masse malate non le cellule sane. Per questa e altre informazioni, per conoscere le iniziative o solo per fare donazioni potete visitare il sito AIL o chiamare lo 06 70386013 .

admin

x

Guarda anche

Tablet causano ritardo nel linguaggio dei bambini

Tablet e dispositivi elettronici possono causare un ritardo nel linguaggio dei bambini. A sostenerlo sono ...

Condividi con un amico