Home » Benessere » Cosmetici italiani: piacciono più della pasta

Cosmetici italiani: piacciono più della pasta

La crisi ci sta riducendo sul lastrico? Non sembra proprio, se è vero che in questo momento, in Italia, si vendono più cosmetici che pasta! E non solo in Italia. Pare infatti che il “made in Italy” di qualità si stia spostando dai prodotti alimentari e di abbigliamento a quelli per la salute della pelle e per la bellezza esteriore. La cosmesi, appunto.

Al COSMOPROF, il salone dei prodotti di bellezza che si sta svolgendo in questi giorni (fino al 7 aprile) a Bologna, si parla proprio del boom di vendite dei cosmetici italiani e di come questa novità viene percepita all’estero. Con meraviglia, sicuramente, ma anche con molto piacere perchè la qualità italiana anche in queste cose è una garanzia. Alla tavola rotonda che discuterà il fenomeno parteciperanno anche rappresentanti di famose case cosmetiche, come la L’Oréal, le quali discuteranno anche delle nuove frontiere dell’industria della bellezza.
Ad esempio, la cosmesi eco sostenibile. Esiste anche questo, in aggiunta a un settore che già di suo impiega solo nel nostro Paese 35.000 persone. Lanciare nel mondo i nostri prodotti, allargandoli anche a chi ama l’ambiente o soffre di particolari allergie, è anche una possibilità di rilancio occupazionale per il futuro.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché le diete esagerate fanno male

Gli americani le chiamano “Crash Diet” e sono quelle diete super ferree, super intensive, che ...

Condividi con un amico