Home » Benessere » Agopuntura: fa bene come i farmaci

Agopuntura: fa bene come i farmaci

La medicina non osteggia le tecniche curative alternative, quando queste dimostrano di avere delle basi fisiche provate. L’agopuntura è una di queste. La logica dell’ago che stimola determinati fasci nervosi da un punto all’altro del corpo viene riconosciuta come valida per questo molti dottori non esitano a consigliare l’agopuntura a quei pazienti che potrebbero trarne beneficio, come ad esempio quelli allergici ai farmaci.

Tra conferme e smentite, infatti, questa tecnica orientale può aiutare chi non può curarsi con le sostanze tradizionali e oggi uno studio dell’Università di Melbourne assicura che l’agopuntura non solo è valida quanto i farmaci, ma che agisce come un vero antidolorifico in almeno quattro casi: dolore lombare, dolore alla testa, contusione e slogatura (con particolare efficacia nella cura delle slogature alla caviglia). Il test ha valutato la cura di persone con questi problemi suddivise in vari gruppi: uno che si curava con l’agopuntura, uno con l’agopuntura combinata alla terapia farmacologica l’ultimo con la sola terapia farmacologica.

Alla fine si è visto come l’agopuntura ha avuto gli stessi effetti dei farmaci antidolorifici con un vantaggio in più: mentre i farmaci avevano conseguenze ben precise, effetti collaterali particolari, l’agopuntura non presentava nulla di tutto questo agendo sul dolore senza causare altri fastidi susseguenti. Unica controindicazione, forse, il sanguinamento dei punti in cui l’ago è stato inserito, un evento questo che tuttavia avviene molto di rado e solo in soggetti che hanno particolari predisposizioni o problemi precedenti, comunque un problema che si risolve facilmente e senza gravi conseguenze.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico