Home » Benessere » La truffa del Tamiflu anti-aviaria: era una semplice aspirina

La truffa del Tamiflu anti-aviaria: era una semplice aspirina

L’influenza aviaria venne “scoperta” per la prima volta in Italia più di un secolo fa, nel 1878. Nessuno allora ci fece caso perchè era solo una malattia animale ma agli onori della cronaca salì nel 1996 quando in Asia si registrarono i primi contagi da animale a uomo. Nel 2006 tutte le TV del mondo parlarono di “allarme pandemia”, una notizia poi risultata falsa che portò molti allevatori a sopprimere migliaia di polli e a perdere il lavoro.

In quello stesso anno alcune case farmaceutiche cominciarono a mettere in commercio i farmaci che ci avrebbero protetto dalla malattia, primo fra tutti il TAMIFLU. Tutto il mondo si rifornì del prezioso farmaco, furono spesi miliardi e le case farmaceutiche fecero affari d’oro ma oggi, a quasi dieci anni di distanza, viene fuori la notizia che furono soldi inutili. Che il Tamiflu non è mai servito a niente. Lo dice la ricerca di un gruppo di scienziati della Cochrane Collaboration che, dopo aver ripreso un vecchio studio del 2009, lo ha confrontato con i dati emersi dalla “pandemia” e con la situazione attuale.

Il risultato è che l’aviaria fece in tutto 62 morti appena in tutto il mondo e questo prima che il Tamiflu entrasse sul mercato. Dunque, in realtà non fu affatto pandemia, la malattia era rientrata prima che il farmaco fosse venduto. Dunque è stato tutto inutile, una assurda presa in giro globale che però ha arricchito pochi fortunati. Il Tamiflu è paracetamolo, ovvero è uguale in tutto e per tutto ai farmaci anti-influenzali già esistenti. Nè più nè meno che un’aspirina come tante. Era dunque necessaria questa spesa sulla base si notizie (false) allarmanti? Le case farmaceutiche -che hanno ripetuto l’errore dell’allarme mondiale quando ci fu l’influenza H1N1- devono capire che la fiducia della gente, dopo un inganno del genere, può solo crollare. E che al prossimo allarme, magari vero e giustificato, nessuno più crederà ai loro prodotti e nessuno li comprerà.

admin

x

Guarda anche

Allergie alimentari, prevenirle in gravidanza e allattamento

In gravidanza e allattamento è possibile prevenire le allergie alimentari dei più piccoli. A sostenerlo ...

Condividi con un amico