Home » Benessere » Nasce la Oncoguida per chi combatte contro il cancro

Nasce la Oncoguida per chi combatte contro il cancro

Come affrontare il cancro, malattia che in Italia si cura bene ma della quale ci si ammala sempre più, al punto che il professor Veronesi prevede un futuro con un malato di cancro su due individui. Come vivere questa situazione quando si ha un parente che combatte con questo male? Il Ministero della Salute cerca di venire incontro a queste esigenze con la ONCOGUIDA.

L’Oncoguida è un’idea nata dalla collaborazione tra l’Associazione Italiana Malati di Cancro (AIMaC), il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità e si sviluppa su un sito web che dà indicazioni sui centri specializzati per le diagnosi e le cure ma anche sul volontariato, sugli enti a cui rivolgersi per aiuto materiale e psicologico quando si ha un parente malato di cancro. Insomma, un gesto concreto per dire ai pazienti oncologici e ai loro parenti che non sono soli, voluto fortemente dal ministro Lorenzin.

Aggiornata in modo costante, quasi giornaliero, la Oncoguida vuole essere un compagno di viaggio per permettere a chi vive queste gravi situazioni di muoversi sempre con libertà e scioltezza, nonostante i fastidi dati dalla malattia. Consultandola, si può già vedere che sono elencate 1.206 strutture sanitarie (tra aziende ospedaliere, IRCCS, ASL, policlinici universitari) oltre a 3.947 reparti, 16.991 medici, 866 associazioni di volontariato. Il database è a disposizione di qualsiasi nuovo suggerimento o indicazione venga fornito, in modo da avere sempre notizie recenti e utili per chi è alla ricerca di un aiuto.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico