Home » Benessere » Alcolismo: il lievito di birra, uno scudo "anti sbronza"

Alcolismo: il lievito di birra, uno scudo "anti sbronza"

L’idea viene da un mastro birraio, ma potrebbe interessare anche i medici e i genitori di tanti ragazzi che ogni fine settimana cercano lo sballo rischiando anche la vita. Esiste un modo per impedire agli alcolici di far danno, al fegato ma soprattutto al cervello. L’idea, però, va analizzata bene perchè non è ancora chiaro se valga per tutti o soltanto per la birra. Infatti, a rivelarla al mondo, è stato un birraio americano.

Lui si chiama James Koch, ed è co-fondatore della Boston Beer Company una grande azienda di produzione di birra, tra l’altro bevanda molto apprezzata negli USA (e non solo!). Il segreto per evitare di sbronzarsi è quello di ingerire prima di una serata, di una festa o di una semplice uscita, del lievito di birra. Un cucchiaio soltanto e sarete a posto, perchè il lievito di birra crea una sorta di “scudo protettivo” grazie a un enzima chiamato Deidrogenasi che scompone l’alcol e gli impedisce di andare in circolo nel corpo e di intossicare il fegato. Di conseguenza la persona rimarrà lucida mentre gli altri possibilmente andranno fuori uso dopo pochi bicchieri.

Unico inconveniente? Il lievito di birra non è poi tanto buono da mangiare. Si potrebbe mescolarlo allo yogurt per renderlo meno disgustoso in bocca, e comunque non bisogna abusarne … nel senso che non deve diventare un’abitudine anche questa! L’idea però potrebbe funzionare, perchè permetterebbe ai ragazzi di gustare la bibita senza però rischiare un incidente. Si potrebbe anche fare a turno: scegliere, di volta in volta, uno solo del gruppo che ingerisca il lievito così da rimanere lucido (e guidare) nonostante possa anche lui (o lei) bere la birra che vorrà.

admin

x

Guarda anche

Ecco alcuni consigli per usare bene la Curcuma

Anti infiammatoria, anti tumorale, protettiva del sistema immunitario … buona. Ecco molti dei vantaggi e ...

Condividi con un amico