Home » Benessere » Clonato il diabete 1 allo scopo di studiare una cura mirata

Clonato il diabete 1 allo scopo di studiare una cura mirata

Clonata una malattia per la prima volta nella storia della medicina. La malattia è il diabete giovanile. L’impresa è stata portata a termine dai ricercatori del New York Stem Cell Foundation Research Institute (NYSCF) e da Mark Sauer del Columbia University Medical Center, secondo la stessa tecnica che è stata usata per clonare la famosa “pecora Dolly” in Inghilterra. In questo modo si sono poste le basi per la messa a punto di terapie cellulari specifiche, a indirizzo personalizzato, in modo da poter affrontare meglio le malattie difficili.

Lo studio si è svolto prelevando cellule della pelle da una paziente affetta da diabete di tipo 1 (il cosiddetto diabete giovanile), estraendo il nucleo e inserendolo all’interno di un ovulo che a sua volta era stato privato del suo nucleo. La cellula è andata in regressione fino a tornare allo stato embrionale e da lì sono state ricavate le staminali diabetiche. Lo scopo di questa riproduzione della malattia è di poterla studiare meglio, con calma, in laboratorio ma anche quello di poter tramutare queste cellule in produttrici di insulina e reinserirle, così “guarite”, nel corpo della donna. L’idea da cui si è partiti era quella di creare cellule specifiche dallo stesso paziente, in modo da evitare rischi di rigetto. Inoltre, sanando le cellule malate, si può ottenere una cura diretta e mirata a quella persona in particolare in modo che possa anche agire più in fretta. Questa stessa tecnica potrà ora essere applicata ad altre malattie, come Parkinson, sclerosi multipla, malattie degenerative di diverso tipo nella prospettiva che l’auto-trapianto e la riprogrammazione insieme aiutino a migliorare la cura e a velocizzarne i risultati.

admin

x

Guarda anche

Inquinamento prima causa infertilità maschile

L’inquinamento è la prima causa dell’infertilità maschile. Gli ultimi dati relativi alla fertilità degli uomini ...

Condividi con un amico