Home » Benessere » In arrivo la "pillola vibrante" contro la stitichezza

In arrivo la "pillola vibrante" contro la stitichezza

In Italia la stitichezza, parliamo di quella cronica, importante, colpisce il 15% della popolazione e specialmente le donne. Ma un po’ tutti, chi prima chi dopo, affrontiamo questo fastidio che ci blocca l’intestino, ci impedisce di andare in bagno e di conseguenza può causare tutta una serie di problemi collegati. Perfino alcune forme di emorroidi e di ragadi anali sono conseguenza di stitichezza mal curata.

Di solito, per risolvere il problema si va dalle cure “della nonna” (prugne a volontà, fibre, molta acqua), alle cure omeopatiche o naturali, nella convinzione che non sia un male grave. In chi vi soffre con più frequenza entrano in gioco anche i farmaci lassativi e tra questi è in arrivo una novità: la pillola che vibra! L’idea è venuta al dottor Yishai Ron, del Tel-Aviv Sourasky Medical Center, in Israele che ha iniziato a testare la pillola su 26 pazienti. Tutti soffrivano di stitichezza, o stipsi, al punto da andare in bagno meno di due volte a settimana!

I partecipanti hanno assunto la capsula ideata da Ron due volte alla settimana e hanno nel frattempo compilato, ogni giorno, un questionario. Una volta giunta nell’intestino la pillola comincia effettivamente a vibrare imitando il processo digestivo del colon e aiutando quest’ultimo nel suo lavoro di frantumazione dei cibi e delle sue scorie. I risultati hanno dimostrato ottimi benefici, con un aumento del movimento intestinale spontaneo stimolato dalla vibrazione della pillola. Nei pazienti più gravi il movimento si è stabilizzato in pochi giorni, arrivando fino a tre o quattro volte a settimana. Nessun lassativo preso, nessun effetto collaterale negativo registrato. Un trattamento alternativo che promette molto bene e che -siamo certi- è atteso con “vibrante” trepidazione da molti.

admin

x

Guarda anche

Inquinamento prima causa infertilità maschile

L’inquinamento è la prima causa dell’infertilità maschile. Gli ultimi dati relativi alla fertilità degli uomini ...

Condividi con un amico