Home » Benessere » Nasce Pro Job per evitare i licenziamenti dei malati di cancro

Nasce Pro Job per evitare i licenziamenti dei malati di cancro

Di recente abbiamo sentito la storia commovente di una donna licenziata per assenteismo dopo essere sparita per mesi dall’ufficio a causa di un tumore che doveva curare. I suoi capi non sono stati “cattivi” hanno solo applicato una logica regola che salvaguarda la produttività di un’azienda. La donna in questione è stata “salvata” da 200 meravigliosi colleghi che le hanno regalato un giorno di ferie a testa consentendole di avere ancora tempo per le cure ma la maggior parte dei malati di cancro il lavoro lo perde e basta.

Nel nostro Paese si conta un 78% di soggetti malati che ha dovuto subire un cambiamento delle mansioni a causa del tumore e delle cure lunghe che richiede, ma di questi almeno il 20% alla fine è stato licenziato. La perdita del lavoro, in questo tipo di malati, non significa soltanto la perdita di una sicurezza economica necessaria per continuare le cure ma significa anche perdita della motivazione che li spinge a lottare. La voglia di lavorare è voglia di vivere e di resistere al male durante la cura. Eppure qualcosa si può fare, esistono diritti utilizzabili in situazioni come queste ma non tutti ne sono al corrente.

La legge tutela le persone malate, per esempio consentendo loro il passaggio al lavoro part-time senza conseguenze per l’azienda (legge Biagi), favorendo permessi retribuiti (legge 104/1992), congedi lavorativi e permessi per terapie mediche assolutamente consentiti. Leggi che tutelano anche i familiari dei malati, che spesso devono saltare il lavoro per assisterli. Per aiutare queste persone sta per nascere il progetto PRO JOB, a cura dell’Aimac, che è stato presentato a Milano nei giorni scorsi: Pro Job infatti si pone come scopo quello di promuovere l’inclusione dei pazienti oncologici nel mondo delle imprese, informando e sensibilizzando i dirigenti sulle leggi a riguardo in modo che diano altre importanti possibilità a chi vuole continuare a lavorare nonostante il cancro.

admin

x

Guarda anche

Si curava con “la dieta vegana” ma il tumore la uccide

Era diventata famosa per aver dichiarato a tutto il mondo di aver sconfitto il cancro ...

Condividi con un amico