Home » Benessere » Domani la Giornata Mondiale contro l'Ipertensione

Domani la Giornata Mondiale contro l'Ipertensione

Lo chiamano “killer silenzioso” ma in realtà è un disturbo fisico molto diffuso, soprattutto in Occidente. L’ipertensione, ovvero la pressione troppo alta e i danni relativi che porta con sé, non si manifesta con sintomi precisi, nei primi tempi, e molte persone non sanno nemmeno di essere ipertesi finchè non avviene qualcosa di allarmante o irreparabile come ad esempio l’ictus. Per ricordarlo a tutti si sta preparando per domani, sabato 17 maggio, la Giornata Mondiale contro l’Ipertensione Arteriosa.

Lo slogan di quest’anno è «Impara a conoscere la tua pressione arteriosa», perchè una volta scoperto questo killer silenzioso si può gestire benissimo e ci si può regalare comunque una vita sana e normale. Gli esperti parlano di “realtà mostruosa” riferendosi alla diffusione mondiale dell’ipertensione e soprattutto all’ignoranza di massa a riguardo. Perfino chi sa di essere malato presta poca attenzione alle cure, eppure basterebbe così poco (mangiare bene, stare a dieta, muoversi, prendere qualche pillola) per evitare conseguenze ben più gravi. Di ipertensione soffrono sempre più giovani, una triste realtà specchio della società del troppo benessere e degli eccessi.

Sabato, in tutta Italia, saranno allestite postazioni mediche per controllare la pressione, per ascoltare consigli e per porre domande. Anche ospedali e centri di cura parteciperanno mettendosi a disposizione dei cittadini. Inoltre verranno fatti dei sondaggi per far capire alla gente l’importanza del tenersi sotto controllo e di non esagerare. Una particolarità sarà la postazione medica messa a disposizione dai laboratori del Gran Sasso, dove le visite verranno associate a un tour sotterraneo durante il quale anche i ricercatori, uomini di scienza, verranno sottoposti a check-up! Quel che è importante, per quanto riguarda la lotta contro l’ipertensione, è badare sempre alle quantità di sale nel cibo, smettere di fumare e imparare a gestire lo stress, nuovo e più recente nemico delle nostre arterie.

admin

x

Guarda anche

Ricerca, bambini con dislessia vedono in modo speciale

I bambini con dislessia vedono in modo speciale. A sostenerlo sono i risultati di uno ...

Condividi con un amico