Home » Benessere » Medicinali illegali: fermato un grosso carico a Genova

Medicinali illegali: fermato un grosso carico a Genova

Sono appena stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Genova oltre 500.000 medicinali privi delle autorizzazioni prescritte dalla legge. Succede al porto, nel corso di un monitoraggio quotidiano delle merci straniere e la sorpresa ha scioccato un po’ tutti. Sebbene si sappia da tempo che il commercio di medicinali contraffatti sia purtroppo il nuovo business della criminalità internazionale, il carico era davvero cospicuo e inatteso.

Gli agenti finanzieri hanno prima individuato un container sospetto, di provenienza asiatica, che trasportava materiale per un’azienda della Lombardia. Hanno attivato i controlli e, insieme ai doganieri, comandato lo svuotamento del carico per controllare la merce. Sono stati così trovati 513.000 tipi diversi di medicinali, farmaci, presidi medici e attrezzature tutti privi di autorizzazione e tutti smerciati di contrabbando. Nel carico erano presenti anche un migliaio di boccette e contenitori con dentro 860 litri di prodotto illegale e spacciato per alcol o altro tipo di medicina. La merce è stata sequestrata.
Purtroppo il commercio illegale di medicinali sta divenendo una costante, non solo relativa all’introduzione di medicine straniere non controllate ma anche con i furti, la contraffazione di medicine europee che vengono poi reintrodotte di frodo e completamente tramutate in un nuovo (e inutile) prodotto. Il costo minore del prodotto trae in inganno molte persone che comprano questa merce sul web senza controllo alcuno.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico