Home » Benessere » Il miglior analgesico? L'amore!

Il miglior analgesico? L'amore!

D’amore non si muore, anzi… si guarisce. Per amore si può tutto, ed è vero, si può anche sopportare una tortura! E non in senso metaforico. Ci riferiamo a uno studio della Stanford University che ha sottoposto alcuni volontari (coppie, persone innamorate, persone sole e non coinvolte in storie affettive) a veri e propri test di resistenza al dolore, causato con una sonda termica.

Mentre ai partecipanti veniva indotto il dolore, essi guardavano delle foto scorrere su uno schermo e tra le tante foto c’erano anche quelle della persona di cui erano innamorate. In altre vedevano familiari o amici oppure sconosciuti. Il dolore maggiore i soggetti lo provavano quando vedevano foto associate a volti sconosciuti mentre lo stesso si leniva man mano che i volti erano familiari. La cosa interessante è che le persone innamorate, nel vedere il/la partner, non provavano dolore affatto, come un effetto anestetico improvviso. E più forte era il legame che li univa meno dolore provavano.
Qualcosa di simile si era detta ieri, parlando dell’effetto dell’Ossitocina, l’ormone dell’amore, sul nostro corpo. L’Ossitocina interviene anche durante il parto, quando la madre soffre tantissimo ma nonostante il dolore porta a termine la nascita e poi, come in preda a un anestetico, dimentica tutto … tanto che è pronta ad avere altri bambini in futuro.
L’amore può tutto? Non lo sappiamo … di sicuro ci può togliere il dolore.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico