Home » Benessere » La bimba con un tumore che la faceva ridere senza sosta

La bimba con un tumore che la faceva ridere senza sosta

Una bimba allegra, che allegra proprio non voleva esserlo. E’ questa l’incredibile storia che viene dalla Colombia e che vede protagonista una bambina di 6 anni che ha passato quasi tutta la sua breve vita a ridere. Una risata insensata, incomprensibile, che ad un certo punto ha cominciato a preoccupare i genitori. Sono cominciate le visite mediche e si sono sentiti dire di tutto: crisi epilettiche, eccessiva vivacità, disturbi comportamentali…

E’ stato un medico del policlinico universitario dell’ateneo di La Paz, il dottor José Liders Burgos Zuleta, a risolvere il mistero e nel modo più banale possibile. Una tac al cervello. Un possibile tumore. Inizialmente sembrava l’ennesima diagnosi a vuoto, anzi, sembrava impossibile che una ragazzina così “allegra” potesse avere una malattia terribile come un tumore al cervello. Ma i risultati hanno dato esito positivo. Era proprio un tumore, benigno sicuramente, ma cresciuto dentro la massa cerebrale. La sua crescita premeva sull’area del cervello che stimola l’istinto della risata e causava crisi per cui la piccola non poteva smettere di ridere.

Si è subito proceduto alla rimozione chirurgica della massa tumorale e oggi la bambina è guarita. Continua a ridere, di tanto in tanto, ma solo se si diverte davvero! Questo episodio spiega molte cose: primo, non occorre cercare un luminare chissà dove per risolvere le malattie più strane, basta trovare un medico che sappia far bene il proprio lavoro ovunque; secondo, se i bambini hanno comportamenti strani, non date solo la colpa al comportamento ma prendete in considerazione possibili disturbi neurologici. A volte basta pochissimo per risolvere un dramma che dramma non è affatto e restituire una vita normale a qualcuno. Nel caso della piccola colombiana il problema era un amartoma, un tumore benigno che di solito non ha sintomi dolorosi a meno che -come in questa occasione- non invada altre aree del cervello.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico