Home » Benessere » La tecnica EAER che ripara il dente senza alcun dolore

La tecnica EAER che ripara il dente senza alcun dolore

Dentisti in pensione? Forse no, forse non siamo a questi livelli drammatici … ma certamente il loro lavoro sarà più alleggerito se quanto emerso dalla nuova ricerca del King’s College di Londra avrà conferme e seguito. Il prestigioso istituto londinese ha progettato per la REMINOVA LTD. un nuovo dispositivo medico in grado di difendere i denti dal consumo.

Il dente perde forza, forma e sostanza quando comincia la perdita dei minerali che compongono il suo smalto e dunque lo rende facilmente preda di batteri che causano la placca, le carie, le infezioni. Ma prima di pensare al dentista, al suo odioso trapano e alle fastidiose otturazioni, potremo provare presto questo nuovo trattamento indolore. Esso consiste nell’accelerare il naturale processo di calcificazione del dente, dovuto all’interazione tra calcio e fosfato che riparano ogni perdita e ogni scalfitura.
Il trattamento consiste in due fasi ben precise: innanzi tutto, la preparazione della parte danneggiata dello smalto che viene trattato in modo da accogliere senza rischi e conseguenze la seconda fase, ovvero una piccola scossa elettrica che stimola i minerali del dente e li spinge a ripararsi da soli. Il dente in pratica si rimineralizza, si fortifica di nuovo e senza bisogno di interventi esterni. La tecnica della speranza, che renderà la poltrona del dentista meno spaventosa per molti, si chiama “Electrically Accelerated and Enhanced Remineralisation” (EAER), un nome che dovremmo imparare bene perchè ben presto sarà la soluzione a molti nostri problemi.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico