Home » Benessere » In aumento la sifilide tra i giovani (e il contagio dell'AIDS)

In aumento la sifilide tra i giovani (e il contagio dell'AIDS)

Ricordate: un’avventura dura solo una notte, ma la sifilide tutta la vita!” così gridava il comandante dei giovani sommozzatori della Marina Americana (un grandioso Robert De Niro) prima di mandarli in licenza, nel film “Men of Honor”. Quel grido che fa anche un po’ ridere dovrebbe risuonare anche nelle nostre caserme, nelle nostre scuole, perchè al di là del film descrive un allarme vero.

Un allarme che, data la ormai nota e inspiegabile disaffezione dei giovani verso qualsiasi protezione sessuale, diventa fenomeno dilagante e apre le porta a un pericolo ancora maggiore, quello del contagio HIV. L’AIDS, che molti ormai danno come malattia cronica e gestibile, rimane a tutt’oggi una malattia mortale perchè è vero che si può gestire anche per 25 anni ma alla fine porta a una debilitazione totale e alla morte. Oltre a portare, come conseguenza, una limitata vita sociale, una vita sessuale assente o a rischio e altri problemi collaterali.
Non si sa ancora bene come faccia la sifilide a favorire tanto il contagio del virus HIV, ma da studi effettuati si vede che su 67.000 ex malati di sifilide almeno 5.000 sono risultati positivi al test per l’AIDS. Lo ha rivelato anche l’indagine condotta dall’Istituto San Gallicano di Roma, a termine di più di venti anni di osservazione e raccolta dati. Ripetiamo ancora, e sempre, che usare il preservativo durante i rapporti sessuali impedisce di contrarre malattie sessualmente trasmissibili che possono avere risvolti veramente gravi, incluse alcune forme di cancro all’apparato genitale e riproduttivo. Non si scherza col fuoco per un briciolo di piacere in più, perchè la bravata di una notte potrebbe diventare una condanna per tutto il resto della vita.

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico