Home » Benessere » L'espressione del viso rivela la malattia cardiaca

L'espressione del viso rivela la malattia cardiaca

Sei “espressivo come un calzino”? Potrebbe essere un problema di cuore, non di timidezza o di pigrizia. Lo rivela una ricerca americana condotta presso l’Indiana University School of Medicine che ha analizzato la varietà di espressioni facciali in relazione allo stato di salute dei soggetti che le esprimevano. Uno studio -oggi pubblicato su Emergency Medicine Journal- che nasce dalla ipotesi che chi soffre di gravi malattie non ha abbastanza “forza” per muovere bene i muscoli, anche quelli facciali.

Lo studio è stato condotto su 50 adulti con dispnea e dolore al petto, nel pronto soccorso di un grande ospedale, e a tutti i pazienti era stato fatto un test che consisteva nel guardare tre filmati diversi, tutti con diverse risposte emotive previste. Le reazioni venivano man mano registrate e poi sono state studiate dal team dell’Indiana e analizzate, dopo di che sono state confrontate con i disturbi fisici che le persone manifestavano.

Dai risultati è emerso che 8 pazienti (ovvero il 16% del totale) avevano cardiopatie, problemi respiratori, problemi polmonari gravi e altri disturbi legati all’apparato cardio-respiratorio. Queste persone mostravano una media di risposte con espressioni facciali molto più ridotta rispetto a pazienti con patologie (anche cardiache) meno gravi. Viene spontaneo chiedersi se non sia ovvio e normale che una persona con una crisi cardiaca o respiratoria in corso presti meno attenzione a un filmato divertente o drammatico, dato che sta pensando alla propria salute in pericolo! E infatti i ricercatori americani ipotizzano anche questo: “Crediamo che a causa della gravità del loro problema questi pazienti non siano in grado di elaborare e rispondere a uno stimolo emozionale nel mondo in cui lo farebbero le persone in condizioni normali“. Quale utilità, dunque? Quella di aiutare i medici di pronto soccorso a capire meglio e prima la diagnosi, anche solo guardando l’espressione del viso.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico