Home » Benessere » Cuore: negli USA si sta sperimentando il pace-maker biologico

Cuore: negli USA si sta sperimentando il pace-maker biologico

Il pace-maker è un dispositivo che abbiamo imparato a conoscere tutti, chi per sentito dire chi per esperienza diretta. Si usa per regolare il ritmo cardiaco quando funziona male, tramite la stimolazione elettrica, e consiste in un macchinario impiantato sottopelle e collegato con dei cavi al cuore. Man mano che la tecnologia si evolve, il pace-maker si fa sempre più piccolo e oggi funziona anche “wireless”, senza fili. Ma nessuno ancora aveva ipotizzato di creare un pace-maker biologico!

Lo fanno per primi i ricercatori del Cedars-Sinai Heart Institute di Los Angeles (USA), che in questi giorni stanno testando questa possibilità sui maiali. Ma come funziona e soprattutto CHE COSA E’ un pace-maker biologico? Si tratta di una terapia genica, ottenuta inserendo appunto un gene particolare in un gruppo di animali affetti da una malattia simile allo scompenso cardiaco umano. La terapia genica fa in modo che alcune delle normali cellule del cuore si trasformino in rare cellule specializzate nella regolazione del battito del cuore. In poche parole, il gene “istruisce” un gruppo di cellule grande come un granello di pepe a risolvere un problema, in questo caso il problema del ritmo sballato del cuore.

I ricercatori americani assicurano che il test ha funzionato per due settimane, il cuore degli animali era tornato a battere bene, come nuovo! L’unicità di questo studio risiede nell’aver risolto un problema simile, per la prima volta, senza tagliare nemmeno un lembo di pelle, solo con una iniezione. Ma risiede anche nell’aver riprogrammato delle cellule dentro il corpo di un animale vivo, oltre naturalmente nell’aver aperto una via interessante per la risoluzione del problema al ritmo cardiaco. Il pace-maker biologico, se mai verrà approvato anche per l’uomo, essere usato per problemi come lo scompenso cardiaco fetale… risolvendoli prima che il bambino venga al mondo!

admin

x

Guarda anche

Un vaccino di staminali contro il cancro al seno

Niente facili speranze, si tratta solo di uno studio … il primo passo di un ...

Condividi con un amico