Home » Benessere » Ebola: si ammala un dottore africano

Ebola: si ammala un dottore africano

Ebola continua a espandersi, sebbene rimanga per ora circoscritta alla sola area occidentale dell’Africa. Il virus pare abbia raggiunto i 1.000 contagiati e sale anche il numero dei decessi, sebbene di poco. Non si hanno ancora notizie della diffusione della malattia al di fuori degli stati in cui si sta già combattendo (Sierra Leone, Liberia, Guinea) ma oggi si ha la notizia di un primo contagiato tra gli operatori sanitari impegnati sul posto.

Si tratta di un dottore africano, Omar Khan, che da mesi sta prestando la sua opera in Sierra Leone centrale e che è stato ricoverato con i primi sintomi dell’Ebola addosso. E’ stato il ministro della Sanità del paese africano, Miatta Kargbo, a dare il triste annuncio chiedendo a tutti di pregare per “questo eroico medico” che viene indicato come un esempio nazionale da seguire.
Al di là dei riconoscimenti e degli elogi, però, il dottor Khan, ora trasferito in una struttura gestita da Medici Senza Frontiere, sta combattendo la più dura delle battaglie, quella per la vita. Era responsabile dei trattamenti nel centro di Kenema, a circa 320 chilometri a est della capitale Freetown, quando si è ammalato. Dopo l’annuncio di questo ricovero si viene a sapere che anche tre infermieri, della stessa struttura, nei giorni scorsi erano morti con una febbre e dei sintomi molto simili a Ebola. E mentre altri uomini coraggiosi continuano a lottare sul campo, la ricerca corre contro il tempo per cercare di capire qualcosa di più su questo misterioso e potentissimo virus che sembra non volersi più fermare.

admin

x

Guarda anche

Cattive abitudini mettono a rischio salute denti dei piccoli

Cattive abitudini mettono a rischio la salute dei denti dei più piccoli. A causa di ...

Condividi con un amico