Home » Benessere » Un gel rende invisibile il corpo e permette ai medici di studiarlo a occhio nudo

Un gel rende invisibile il corpo e permette ai medici di studiarlo a occhio nudo

Vi ricordate i Magnifici Quattro, i supereroi che dominavano fuoco, acqua, terra e aria con poteri speciali, tra cui quello di diventare invisibili? Fantasie da fumetto, fino a ieri. Oggi, invece, realtà scientifica provata. In America è stato creato un topo trasparente, prototipo di un esperimento che sta cercando di produrre un modo per osservare gli organi interni senza bombardare il corpo di raggi dannosi. L’incredibile risultato è stato ottenuto dai ricercatori del California Institute of Technology.

Una tecnica del genere, se un giorno sarà possibile applicarla all’uomo, permetterà di velocizzare le diagnosi senza rischi per il paziente, dato che il medico potrà “guardargli dentro” a occhio nudo. In realtà prima di arrivare a questo risultato si userà la tecnica per creare delle mappature precise delle funzioni del corpo, delle connessioni tra cervello e organi, e così via. Potrebbe anche migliorare il modo di fare biopsie e analisi per malattie come dolori cronici, autismo, tumori. Il nome di questa tecnica futuristica è CLARITY, chiarezza, ovviamente.

La si usava già per rendere visibili alcune aree del cervello, inglobando tessuti in una sorta di gel che ne preservava la struttura e le caratteristiche molecolari. Quindi si estraevano i lipidi delle zone opache e si otteneva la trasparenza. Per ampliare l’uso di questa tecnica a tutto il corpo, i ricercatori hanno iniettato il gel nel sangue delle cavie, verificando che in poche settimane l’intero corpo dell’animale si “scoloriva” divenendo effettivamente invisibile! Attualmente si sta usando la tecnica su corpi e tessuti di soggetti morti, che grazie a questa tecnica vengono conservati a lungo e studiati nel tempo senza paura che si deteriorino. Sarà un giorno possibile farlo anche su esseri ancora in vita?

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico