Home » Benessere » Liquore negli occhi e caffeina da sniffare: le nuove follie dei giovani

Liquore negli occhi e caffeina da sniffare: le nuove follie dei giovani

Quando anche l’abuso e lo straordinario diventano normale routine, la noia spinge a cercare “lo sballo” per altre vie, sempre più folli, sempre più mirate all’autodistruzione. Nascono così quei giochi idioti del salto da un balcone all’altro, delle prove di coraggio camminando sui cornicioni. O i nuovi modi per regalarsi “flash” di intenso piacere e di energia, come i liquori usati come collirio (sì, avete letto bene!) e la caffeina pura per farsi passare la stanchezza!

Sono queste alcune delle nuove follie dei giovani, che sempre più senza controllo ormai superano le barriere di ogni vizio. Bevono, giocano d’azzardo e fanno sesso non protetto a età sempre più precoci e quando non sanno più come sballare provano di tutto. La “moda” di usare i superalcolici come “collirio”, ovvero versandone poche gocce nel tappo e versandole negli occhi permette all’alcol di entrare in circolo immediatamente. In questo modo si evita il passaggio lento per tutto il corpo e si ottiene l’effetto elettrizzante immediatamente. Alcuni lo fanno nella stupida illusione di salvarsi il fegato, in questo modo, ma come la mettiamo con gli occhi “bruciati” dalle sostanze alcoliche?
Infine, la caffeina pura usata come metodo per tenersi svegli, attivi e tonici. Come stimolante per affrontare lunghi periodi di studio, o di ballo in discoteca. Un adulto sano, per stare bene, deve bere meno di 4 tazze di caffé al giorno (e nel caffé la caffeina è diluita con acqua), la caffeina pura invece corrisponde a 25 tazze, assunte tutte in un colpo solo. Un effetto devastante che in alcuni ha causato già crisi epilettiche e perfino la morte di un ragazzo negli USA.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché l’aerobica fa bene al cervello

Che il movimento fisico faccia bene lo sappiamo tutti e sappiamo anche che, se non ...

Condividi con un amico