Home » Benessere » Victoria Beckham: i miei abiti per le donne malate di AIDS

Victoria Beckham: i miei abiti per le donne malate di AIDS

Loro possono farlo perchè, contrariamente al resto del mondo, la crisi non la sentono nemmeno. Ed è giusto che lo facciano, perchè la fortuna che hanno ottenuto o conquistato non deve isolarli dai problemi del mondo. Quando i VIP fanno beneficenza la fanno, solitamente, con tutti i crismi e così anche Victoria Beckham, la ex “Posh Spice Girl” ha sposato la sua causa: la lotta all’AIDS.

Lo ha fatto aderendo al progetto Mothers2Mothers, madri per altre madri, e mettendo in vendita praticamente tutto il suo guardaroba di gran classe. Si tratta di 600 vestiti indossati per le grandi occasioni, in compagnia del famoso marito calciatore David Beckham o da sola. Non è la prima volta che Victoria aiuta così i meno fortunati: alcuni anni fa, insieme a David, donarono scarpe alle vittime del tifone Haiyan delle Filippine. La collezione degli abiti il cui ricavato andrà ad aiutare madri malate di AIDS, è costituita da capi pregiati a firma Prada, Cavalli, e altri stilisti di fama mondiale. La signora Beckham ha dichiarato che “è stato divertente passare in rassegna il mio guardaroba“, lo ha fatto insieme ai figli, in modo da insegnare anche a loro il valore della beneficenza, del condividere le immense fortuna con chi invece non ne ha avuta nemmeno una. Qualcuno ha domandato come hai non tenesse nulla per sé e per la figlia, cosa che -assicura la ex “Posh”- ha fatto, in effetti: ha tenuto per sé gli abiti a cui era più affezionata, ma sono davvero una quantità risibile rispetto al tanto che viene messo in vendita “per aiutare altre figlie e altre madri“.
Per dare un’occhiata al catalogo Beckham, potete guardare sul sito TheOutnet e, se avete abbastanza soldi in banca, potete anche avanzare qualche offerta generosa.

admin

x

Guarda anche

Sesso? D’inverno fa bene più che d’estate

I motivi per far sesso non mancano, non bisogna certo affidarsi alla scienza per trovarli. ...

Condividi con un amico