Home » Benessere » La depilazione laser può causare melanomi

La depilazione laser può causare melanomi

La depilazione perfetta, nelle donne, è quella che toglie i peli col minimo o con l’assenza totale di dolore. Questo oggi si ottiene con i trattamenti laser, con la luce pulsata e con la radiofrequenza. Ma attenzione, non sono solo le donne a usare questi mezzi per la propria bellezza: se loro li usano per depilarsi le gambe, i loro mariti lo fanno per avere un torace liscio da grandi attori!

In entrambi i casi, stanno giocando col fuoco nel vero senso della parola. Uno studio iniziato alcuni anni fa per capire il formarsi di melanomi giovanili ha scoperto che i nei “difettosi” sono pericolosi anche prima che emergano soprapelle. In questi casi, l’uso dei trattamenti termici –come la lampada abbronzante o le tecniche di depilazione laser- possono andare a “disturbare” questi potenziali tumori mentre sono ancora nascosti e attivarli. Mentre si attendono i risultati di questa ricerca e i dovuti consigli su come evitare danni, cerchiamo di prevenire fin da subito con i mezzi che abbiamo. Dunque, non esageriamo con l’esposizione alle lampade abbronzanti, ma non esageriamo nemmeno con laser e luce pulsata. Ogni tanto, alterniamo queste tecniche con la ceretta … dolorosa, fastidiosa, ma molto meno pericolosa di una luce calda che agisce sul corpo come il sole. A questo proposito, evitiamo di esporci al sole dopo la depilazione laser … in modo da non sommare due irradiazioni pericolose per i nostri nei e per i potenziali melanomi nascosti sotto la pelle. Le creme non bastano, da sole, a fermare la progressione… esse alleviano soltanto i sintomi ma l’effetto profondo, se si attiva, non può essere fermato facilmente.

admin

x

Guarda anche

Porri gratin

Porri gratin   Ecco una ricetta a base di porri e prosciutto che può essere ...

Condividi con un amico