Home » Benessere » Anche il cancro si cura col botox

Anche il cancro si cura col botox

Noi lo conosciamo solo come un trattamento di bellezza, che distende la pelle ed elimina le rughe. Lo conosciamo anche come protagonista di alcuni errori di chirurgia estetica che danneggiano un viso per sempre. E col nome di “botulino” lo conosciamo anche come velenosissima sostanza che a volte intacca i cibi in scatola e manda all’ospedale chi li mangia. Eppure il botox è anche una cura per il cancro allo stomaco.

Lo avrebbero scoperto alcuni ricercatori norvegesi e americani impegnati in una ricerca condotta presso le università di Columbia e della Norvegia: proprio così, il botulino potrebbe essere un alleato prezioso contro il cancro gastrico. Iniettando una delle tossine sulla massa malata, infatti, si sarebbe immediatamente bloccata la espansione delle metastasi e l’intero processo di propagazione del male. Il segreto risiederebbe nella acetilcolina, un neurotrasmettitore coinvolto nella stimolazione della replicazione delle cellule tumorali, e che subisce l’influenza del botox al punto da bloccare tutti i segnali verso le cellule tumorali.

In tal modo il cancro si ferma del tutto, spiega il dottor Duan Chen della Norwegian University. Secondo il suo studio, condotto in collaborazione con gli altri colleghi, basta solo una normale gastroscopia per inserire la tossina botulinica direttamente nel tessuto malato, lasciando liberi e sani quelli che non hanno subito il cancro. La malattia si blocca quasi subito, con risultati veramente promettenti. Il trattamento sarebbe molto più economico, rispetto a quelli attuali, e paradossalmente con effetti tossici molto minori e dunque meno pericolosi per l’organismo.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico