Home » Benessere » Zumba in acqua: funziona eccome!

Zumba in acqua: funziona eccome!

Lo “Zumba”, la danza colombiana lanciata qualche anno fa come spettacolo e divenuta invece un “must” di tutte le palestre del mondo, fa bene al corpo e alla mente già presa così com’è, sul tappeto, all’asciutto. Ma se la praticate in mare, in piscina, comunque in acqua … potreste avere risultati due volte migliori. Ne parliamo con alcuni istruttori e con persone che ne hanno usufruito.

L’acqua ha potere terapeutico, rende il corpo rilassato e leggero, ma allo stesso tempo pone una leggera resistenza che ci fa faticare un po’ di più e ci tonifica. Ballare in acqua diverte da sempre e ha un ottimo riscontro a livello fisico. I movimenti dello Zumba in acqua raddoppiano l’efficacia sui muscoli e dunque se ne può praticare anche di meno, ma con gli stessi effetti di una lezione da un’ora. Ovviamente bisogna essere saggi e non lanciarsi in questa disciplina se si soffre di problemi come diabete, problemi respiratori, distacco della retina né si deve praticare se si ha in atto una infezione o una malattia contagiosa (per non “inquinare” l’acqua). Per imparare lo Zumba in acqua basta chiedere informazioni al sito www.zumba.com , inclusivo di elenchi di località dove ci si può iscrivere e imparare in breve tempo. Lo Zumba sostituisce l’acqua-gym in quanto con poche mosse ottiene lo stesso beneficio che i tanti esercizi della precedente disciplina procuravano. E’ consigliabile preferibilmente a persone giovani e sane, ma ciò non lo preclude ai meno giovani. PER TUTTI, comunque, è d’obbligo un certificato medico serio.

admin

x

Guarda anche

Ecco perché l’aerobica fa bene al cervello

Che il movimento fisico faccia bene lo sappiamo tutti e sappiamo anche che, se non ...

Condividi con un amico