Home » Benessere » Abbronzati con la carota, sarai più bella

Abbronzati con la carota, sarai più bella

Se non siete soddisfatti della vostra abbronzatura, forse fareste meglio a cambiare dieta. Sì, le due cose sono collegate e soprattutto se ci tenete ad avere una abbronzatura sana fate in modo di nutrirvi con più frutta e più verdura. Lo consigliano anche fior fiore di università, come quella di Leeds e di St Andrew (Regno Unito). Mangiare almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno è la base per la vostra cura di bellezza estiva.

Frutta e verdura sono altamente raccomandate per dare alla pelle quella luminosità in più che favorisce l’azione del sole e aiuta ad abbronzarsi. Come sappiamo tutti, la regina della dieta abbronzante è la carota ma non è la sola: broccoli, frutta rossa, melone provocano piacevoli cambiamenti nella pigmentazione e la rendono più incline all’abbronzatura ma senza rischi di scottature o di esagerazioni. Basta poco sole, se aiutate la pelle con le verdure, per ottenere il colore voluto.
I ricercatori hanno sottoposto 60 volontari a test per valutare quanto attraenti fossero dei volti con una pigmentazione caratterizzata da “colorazione carotenoide”, quella che si ottiene con poco sole e molta verdura. Più di tre quarti degli intervistati li preferiva ad altri visi molto abbronzati ma con metodi diversi (sole eccessivo, lampade, ecc.). Dunque l’abbronzatura naturale, quella favorita dall’alimentazione sana, è la migliore e non solo per il piacere estetico ma anche per la salute dell’organismo. Provare per credere.
.

admin

x

Guarda anche

Mente e corpo: vive più a lungo chi ha “carattere”

TESTARDI E DETERMINATI, ecco come sono i soggetti che campano cent’anni! Lo rivela uno studio ...

Condividi con un amico