Home » Benessere » La Settimana della Fisioterapia: come proteggersi dai ciarlatani

La Settimana della Fisioterapia: come proteggersi dai ciarlatani

Mal di schiena, dolori cervicali, problemi alle articolazioni… chi di noi non ne ha sofferto almeno una volta? Chi di noi non conosce qualcuno che ne soffra? Sono “malanni” tipici dell’essere umano, soprattutto passata una certa età, ma a volte riguardano da vicino anche i giovani. E non sempre si risolvono solo con gli antidolorifici e gli anti infiammatori: occorre una sana fisioterapia. Battiamo sulla parola “sana” perchè non è da tutti lavorare bene sul corpo.

E se dovete continuare a diffidare dei massaggiatori da spiaggia, o dai fisioterapisti non certificati, dovete anche sapere quali sono i movimenti consentiti e quali quelli sbagliati. Solo così potrete capire la differenza tra competenza e incompetenza. La settimana della Fisioterapia che si sta svolgendo in questi giorni (dall’8 settembre al 13) serve anche a questo. Si concluderà sabato con il FISIO DAY per il quale potete prendere informazioni utili chiamando il numero verde 800.03.60.77, attivo dalle 15 alle 17.30. Durante questi giorni potrete conoscere meglio il mondo della fisioterapia vera, e difendervi da chi si improvvisa massaggiatore.

In Italia ci sono 50.000 fisioterapisti abilitati e 100.000 che operano senza autorizzazione o riconoscimento alcuno. Se avete dubbi, prima di iniziare una qualsiasi terapia, controllate il nome della persona presso le associazioni apposite, dato che ancora non esistono specifici albi professionali per questo ramo della medicina. Potete sempre chiedere pareri e consigli sul sito WWW.AIFI.IT , vi daranno degli utili suggerimenti per smascherare i falsi terapisti: attenti ad esempio se, durante la visita, analizzano la documentazione medica che avete l’obbligo di presentare o se vi rilasciano ricevuta fiscale senza l’IVA (chi lavora in campo sanitario non è costretto ad avere la partita IVA).

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico