Home » Benessere » Influenza stagionale: pronti ad affrontarla?

Influenza stagionale: pronti ad affrontarla?

L’anno scorso gli italiani sono stati bravi. L’influenza ha colpito come previsto, ha colpito duro ma non ci sono stati casi drammatici o contagi irrefrenabili. Segno che contrastare il male di stagione si può e si deve, basta seguire pochi buoni consigli. Consigli che quest’anno il Ministero della Salute sta mettendo in circolazione con larghissimo anticipo, vale a dire in questi giorni, in cui ancora non si sono manifestati nemmeno i casi di para-influenza.

Sono gli stessi consigli di sempre, ma rileggerli e metterli in pratica non fa mai male. Prima cosa importante è non abbassare la guardia. Cioè, se l’anno scorso siamo stati bravi non dobbiamo rilassarci e pensare che andrà tutto bene anche quest’anno. Non sappiamo ancora se l’influenza sarà potente o leggera, quindi sempre attenti e pronti, in ogni caso! Secondo, programmiamo e prenotiamo il vaccino in farmacia non appena sarà disponibile. Di influenza non si muore, sia chiaro, ma il vaccino aiuta quelle persone deboli (anziani, malati di patologie croniche, gente debilitata da altre malattie) a difendersi da complicazioni che, invece, possono portare alla morte.

E’ bene vaccinare anche chi è sano, non fosse altro per evitare la diffusione del contagio o le prolungate assenze sul lavoro che spesso bloccano intere aziende. Altri utili consigli: evitare la vicinanza con persone malate (tranne se dovete assisterle), lavarsi spesso le mani dopo essere stati in giro per lavoro o per diletto, assumere molta vitamina C, con gli agrumi o con gli integratori e … se capitano le prime linee di febbre … evitare di far gli eroi e prendersi un paio di giorni di malattia. Nessuno vi criticherà se avete evitato di portare un virus in ufficio!

admin

x

Guarda anche

Vino, a rischio la vita con 5-6 bicchieri a settimana

Bere più di 5-6 bicchieri di vino a settimana mette a rischio la salute.  L’allarme ...

Condividi con un amico