Home » Benessere » Dieta: frutta e verdura vanno bene se associate a un menù

Dieta: frutta e verdura vanno bene se associate a un menù

Frutta e verdura per perdere chili? Sì, ma non soltanto. La dieta drastica non funziona, per dimagrire bene occorre equilibrio e la supervisione di persone esperte. Lo dicono degli studi portati avanti in America dalla Alabama University di Birmingham e della Purdue University di West Lafayette, che hanno analizzato ben 7 ricerche precedenti per un totale di 1.200 individui. Ed ecco cosa è venuto fuori: frutta e verdura da sole non servono a niente.

Chiaramente mangiando tanti vegetali ci si sazia con poco e si evita di ingozzarsi di grassi, ma in base alla persona e alle esigenze la cosa può funzionare o meno. A volte un eccesso di pasti vegetali porta a drammatiche ricadute nel grasso. Allora, come già detto da tanti dietologi, per dimagrire bisogna affidarsi a menù completi ma guidati dall’esperienza di un nutrizionista o di un medico specializzato. La frutta è ricca di zuccheri semplici per cui non fa ingrassare, ma il suo consumo va comunque controllato, mentre con le verdure si può esagerare!

Su 5 pasti al giorno, meglio che la frutta rientri solo in 2, mentre le verdure anche su 3. Meglio se le verdure si possono mangiare crude (carote, finocchi, lattuga) o se proprio volete condirle, fatelo con un solo cucchiaio di olio di oliva. A questo pasto vegetale associate poco pane, prosciutto o bresaola, formaggi magri e soprattutto movimento fisico continuo ogni giorno. Se la vita vi costringe a essere sedentari imparate a ritagliarvi da voi lo spazio per la “ginanstica”, che può consistere anche solo nel portare a spasso il cane, o nel salire le scale, o nel giocare in giardino con vostro figlio.

admin

x

Guarda anche

Ecco alcuni consigli per usare bene la Curcuma

Anti infiammatoria, anti tumorale, protettiva del sistema immunitario … buona. Ecco molti dei vantaggi e ...

Condividi con un amico