Home » Benessere » Lo Spallanzani di Roma possibile centro d'eccellenza anti Ebola

Lo Spallanzani di Roma possibile centro d'eccellenza anti Ebola

Ebola in Italia? Non ancora, ma in futuro potrebbe verificarsi… soprattutto se il nostro Paese offre alla comunità internazionale le altissime competenze di uno dei centri di malattie infettive migliori del mondo. Parliamo dello Spallanzani di Roma, fino ad oggi conosciuto nelle nostre cronache quotidiane come “il centro dove vengono esaminati i campioni sospetti”. Ci sono stati circa cinque casi sospetti di Ebola, finora in Italia, tutti e cinque risultati poi falsi allarmi. E tutti e cinque analizzati presso lo Spallanzani.

Molto presto, questo ospedale potrebbe diventare un punto di riferimento per medici e infermieri che rientrano dalle missioni in Africa con sospetti di Ebola. E’ stato da poco firmato un trattato bilaterale tra lo Spallanzani e le ONG per la prevenzione e il trattamento del virus con la prospettiva di organizzare proprio lì altre manifestazioni di sensibilizzazione in un futuro prossimo. Una iniziativa lodevole che però costa e per questo il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti ha più volte chiesto e auspicato finanziamenti aggiuntivi.

Dovremmo approfittare del nostro semestre a capo della UE per ovviare anche a questi problemi. Le nostre migliori strutture mediche che rischiano di lavorar male per mancanza di fondi adeguati. Se davvero lo Spallanzani diventerà un ospedale per la cura di Ebola avrà bisogno di tutto il sostegno possibile. E per quanto riguarda i timori della gente? Nessun problema, perchè l’ospedale è attrezzatissimo sia per l’isolamento dell’eventuale malato sia per i trattamenti di emergenza. Un paziente malato di Ebola che arrivi allo Spallanzani ne uscirà guarito e se per caso dovesse morire non avrà mai diffuso il contagio al di fuori.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico