Home » Benessere » Cancro: le linee guida per evitarlo spiegate a Torino

Cancro: le linee guida per evitarlo spiegate a Torino

Come avevamo anticipato, si è svolta in questi giorni a Torino (si concluderà oggi) la manifestazione “Cancro? No, grazie che si pone come sana alternativa all’iniziativa molto meno seria del web “faivedereletette”. Il cancro si combatte con l’informazione e con la prevenzione, senza spettacolarizzare il dolore o il dramma. E a Torino informazione se n’è fatta davvero tanta.

Ieri, tra le altre cose, si è tenuto un convegno che ha spiegato quali sono le linee guida per allontanare il più possibile da noi lo spettro di questa malattia dalle molteplici varianti. Li chiamano “i sette vizi capitali”, ispirandosi un poco alla Bibbia ma applicata alla scienza. Si tratta in effetti di sette comportamenti da evitare per mantenersi in buona salute il più a lungo possibile. Primo fra tutti, inutile anche ribadirlo, IL FUMO! Nonostante casi molto rari -come lo scrittore Camilleri che si vanta di fumare interi pacchetti al giorno- fumare fa male, appesantisce e avvelena le cellule di tutto l’organismo, non solo quelle dei polmoni.

Altri vizi da evitare: l’uso del doping, l’alcol senza freni, il mangiare in eccesso (esistono legami provati tra obesità e la comparsa di alcuni tipi di cancro), il consumo di troppi cibi grassi al giorno, la sedentarietà, il sesso non protetto. Se si evitassero tutte queste cose, si ridurrebbe del 40% il rischio di tumore alla prostata, del 50% quello del tumore al seno, ma si allontanerebbero anche il tumore alle vie gastriche e al fegato. A tutto ciò va aggiunta, naturalmente, la prevenzione con le visite periodiche dal medico. E’ vero che spesso le visite sono costose, e che gli ospedali fanno attendere mesi per un controllo, ma in quel caso approfittate delle numerose “giornate della prevenzione” che spesso offrono controlli gratuiti per tutti.

admin

x

Guarda anche

Ricerca, bambini con dislessia vedono in modo speciale

I bambini con dislessia vedono in modo speciale. A sostenerlo sono i risultati di uno ...

Condividi con un amico