Home » Benessere » Donne scontrose 5 giorni su 7. E la coppia va in crisi

Donne scontrose 5 giorni su 7. E la coppia va in crisi

Le donne più burbere degli uomini? Sì, per almeno cinque ore alla settimana siamo intrattabili e facciamo impazzire i nostri compagni e amici. Le donne moderne sono impegnate su più fronti, non trovano quasi mai il tempo per se stesse e questa cosa toglie loro la serenità. Contrariamente agli uomini, che spesso amano dividere i compiti e selezionare quelli maschili e quelli femminili, le loro signore si cimentano in tutto e ne pagano le conseguenze.

E se le sfide quotidiane stressano le donne, le tempeste ormonali che si scatenano in base all’età ma anche alla stagione, peggiorano il quadro. Di conseguenza, almeno cinque litigate a settimana sono mese in conto e la cosa a volte porta a crisi di coppia, se l’uomo non impara a gestire la situazione. E gestirla non è poi così difficile: avere un compagno spiritoso, gioviale aiuta molto; fare un bel bagno caldo insieme, rilassarsi con la lettura di un libro o ascoltando musica. Ma anche lasciare alla donna qualche ora di tempo per sé.
Un test condotto su 1.000 donne e 1.000 uomini sui motivi del cattivo umore quotidiano ha rivelato che per le donne il “problema” è il partner, i pensieri di lavoro e di soldi, il fisico. Per l’uomo in genere le preoccupazioni sono solo quelle sul lavoro, talvolta quelle di salute e di figli. E in alcuni casi anche l’umore della moglie lo diventa. Il consiglio allora è quello di collaborare, non di evitarsi. Concedersi aiuto l’un l’altra e provare a gestire insieme per lo meno alcune cose in comune, come i figli, come i lavori di casa.

admin

0 Commenti

  1. “…Ma anche lasciare alla donna qualche ora di tempo per sé.” ????
    La donna deve prendersi gli spazi per se stessa non farseli lasciare.
    Non credo si tratti di una concessione organizzare il proprio tempo in modo gratificante.

x

Guarda anche

Inquinamento prima causa infertilità maschile

L’inquinamento è la prima causa dell’infertilità maschile. Gli ultimi dati relativi alla fertilità degli uomini ...

Condividi con un amico