Home » Benessere » Lo spray a base batterica che eliminerà doccia e sapone

Lo spray a base batterica che eliminerà doccia e sapone

Smettere di lavarsi e spruzzarsi, ogni giorno per settimane, con uno spray basato sull’azione di un batterio che di solito prolifera nelle zone inquinate. Questo folle esperimento lo ha fatto, sul proprio corpo, una giornalista americana. Fidandosi ciecamente del dottor David Whitlock, inventore di questo spray, la donna ha lasciato che il suo corpo fosse invaso da Nitrosomonas Eutropha, certa che i batteri buoni della propria pelle l’avrebbero protetta.

Lo spray che in futuro potrebbe sostituire doccia e shampoo in pratica funziona sull’interazione tra questo batterio “sporco” e quelli “puliti” che si attivano stimolati da esso e agiscono come se dovessero lavare la nostra superficie corporea. In poche parole, stimolati da questo attacco, i batteri della pelle la lavano, la rendono morbida ed elastica, eliminano gli odori. Il tutto senza acqua, saponi o deodoranti.
Whitlock stesso non fa la doccia da 12 anni e chi lo conosce giura che non puzza e non ha le pulci!
Anche la giornalista americana, alla fine dell’esperimento, ha dichiarato di non avere nè cattivi odori nè residui di sporco addosso. Come se il corpo si autopulisse ad ogni spruzzata di tale spray.
L’idea sarà di certo molto ambita, nel futuro, se è vero che le riserve di acqua saranno sempre più razionate, ma al momento pare difficile che possa avere successo. Il piacere di una doccia è legato anche al sentire il fresco dell’acqua sul corpo e difficilmente uno spray potrà sostituire questo. Ma magari per chi viaggia per lavoro, per gli sportivi, per chi lavora all’aperto e non sempre può trovare un lavandino a due passi sarà una geniale trovata.

admin

x

Guarda anche

Ecco come il dottor Nicola ha salvato Lia da una sindrome rarissima

Il genio non deve essere per forza una persona che riesce a creare capolavori ogni ...

Condividi con un amico