Home » Benessere » Tumore alla prostata e calvizie: c'è un legame

Tumore alla prostata e calvizie: c'è un legame

E se la calvizie fosse un segnale di allarme per un futuro tumore alla prostata? Detta così suona catastrofica, ma in termini razionali si tratta di una possibilità concreta. Le persone con calvizie devono controllare meglio la prostata, perchè esiste il sospetto di un legame tra i due fenomeni, a quanto risulta dal National Cancer Institute che ha condotto uno studio su un campione di 39.070 uomini, di età compresa tra i 55 e i 74 anni.

Gli uomini erano già sotto osservazione per il rischio di tumore alla prostata, si trattava solo di associare questo rischio ad altri fattori come ad esempio la caduta dei capelli. Tutti i partecipanti dovevano compilare questionari di autovalutazione e di domande relative alla loro calvizie, molti di loro avevano avuto la prima caduta dei capelli in età ancora giovanile. L’esame si basava sulla situazione dai 45 anni in poi.
Durante periodo di osservazione si sono manifestati 1.138 casi di tumore alla prostata, la metà di questi era di tipo maligno e molto aggressivo. La possibilità è che il tumore alla prostata si leghi ad elevati livelli di androgeni, considerato che il fenomeno della calvizie fa altrettanto dato che è tipico del sesso maschile. Dunque laddove la calvizie è più marcata o troppo precoce il consiglio è quello di far controllare più spesso lo stato di salute della prostata, per una questione di sicurezza. Perchè potrebbe esserci un rischio maggiore e se ciò avviene è bene prendere il male per tempo.

admin

x

Guarda anche

Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile: servono cure mirate

Ogni tre minuti nel mondo un bambino muore di cancro. In occasione della XVI Giornata ...

Condividi con un amico