Home » Benessere » Giornata Mondiale del Cuore: in Veneto salvate tre persone

Giornata Mondiale del Cuore: in Veneto salvate tre persone

Quanti di voi sapevano che venerdì, 26 settembre, si è celebrata in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Cuore dedicata alla prevenzione cardiaca? Forse nessuno, forse davvero in pochissimi. Eppure grazie a queste giornate si salvano vite umane. Davvero, non tanto per dire. E’ accaduto ieri, a Mestre, in Veneto dove sebbene l’affluenza sia stata inferiore agli altri anni è stata intorno a 320 visite effettuate.

Tra queste persone visitate ne sono state individuate tre con disturbi seri al cuore, che nemmeno sapevano di vivere quella condizione! Tra le decine di stand allestiti presso l’ospedale principale della città, esperti cardiologi distribuivano gratuitamente consigli e visite per cui tutti, anche chi di solito non ha tempo e soldi per farlo, ha potuto sottoporsi a controlli accurati. Le tre persone che sono state trovate con valori sballati soffrivano di angina pectoris, di una sindrome coronarica e di una preoccupante aritmia cardiaca. Consigliati immediatamente per il ricovero hanno scoperto di essere stati salvati appena in tempo proprio da questa mattinata di prevenzione gratuita.

In totale la giornata, a Mestre, è stata un successo. Non solo per le notizie di queste tre vite salvate, ma anche perchè la partecipazione ha visto molti giovani -in particolare nel pomeriggio- segno che la voglia di prevenzione c’è e non spaventa i ragazzi. E per la salute del cuore è sempre bene far prevenzione da giovani. Il 40% delle persone visitate erano fumatori, il 35% soffriva di problemi cardiaci più o meno seri e non tutti ne erano consapevoli. Molti soffrivano di ipertensione, malattia che può causare danni cardiaci importanti.

admin

x

Guarda anche

Una “buona” cura preventiva per l’infarto? Lo yogurt

Mangia yogurt e campa cent’anni. O per lo meno, se ti ammalerai, non sarà per ...

Condividi con un amico