Home » Benessere » AIDO in piazza il 4 e 5 ottobre

AIDO in piazza il 4 e 5 ottobre

Donare organi non costa niente, nemmeno la fatica di pensarci. Perché se dovesse accadere, significa che voi sarete morti e dunque nemmeno ve ne accorgereste. Ma ve ne accorgete ora, se firmate il consenso, magari presso l’evento organizzato da AIDO (Associazione Italiana Donatori di Organi) il 4 e 5 ottobre nelle piazze di tutta Italia. Superate la superstizione, firmare per l’AIDO non vuol dire “tirarvi la sfiga”, non vuol dire che morirete giovani. Vuol dire che in caso di destino avverso, se vi tocca quella sorte, sarete pronti a salvare altre vite umane.

Siamo ormai giunti alla XIII edizione che si svolge sempre più o meno con le stesse modalità: i volontari nei gazebo, la distribuzione di materiale informativo, una chiacchierata tra amici, con l’atmosfera di essere tra persone per bene, in famiglia e cercare di capire di più su questa bellissima azione che è quella di donare gli organi. Allo stesso tempo, chi vorrà, potrà anche sostenere la ricerca sui trapianti (basta acquistare con 13 euro una piantina di Anthurium) la quale sta facendo passi enormi e chissà che un domani non si potranno salvare vite umane anche senza attendere la morte di un donatore.

AIDO informa non soltanto sulla donazione di organi ma anche su quella dei tessuti e delle cellule. E attenzione, queste ultime due si possono effettuare anche in vita, in particolare la donazione della pelle -che a noi costa solo un piccolissimo intervento in anestesia locale, potrebbe salvare persone ustionate dalle infezioni. C’è un universo incredibile dietro la parola “donazione” e molto spesso non lo conosciamo perchè abbiamo paura anche di domandare. Facciamolo, sabato e domenica. Domandiamo all’AIDO tutto quel che vogliamo. Potrebbe cambiare la nostra vita.

admin

x

Guarda anche

Inquinamento prima causa infertilità maschile

L’inquinamento è la prima causa dell’infertilità maschile. Gli ultimi dati relativi alla fertilità degli uomini ...

Condividi con un amico