Home » Benessere » Il "cocktail terapico" che combatte il cancro

Il "cocktail terapico" che combatte il cancro

La radioterapia serve a prevenire la formazione di metastasi e ad aiutare il corpo a combattere la battaglia contro il cancro. In alcuni soggetti però si registra una sorta di “resistenza” contro questo metodo curativo e così accade che qualche cellula sfugge e diffonde ugualmente la malattia nell’organismo. All’Università di Manchester hanno scoperto il modo di evitare che questo avvenga ancora. Grazie all’associazione tra radioterapia e immunoterapia.

Unendo le due cure, infatti, si permette al sistema difensivo del corpo di rafforzarsi e di distruggere anche quelle cellule che possono eludere l’attacco della radioterapia. I test sugli animali hanno dimostrato che funziona in particolare sui tumori alla mammella, alla pelle e all’intestino. Il gioco che “inganna” la radioterapia è diretto da una sorta di barriera cellulare che in qualche modo istruisce le cellule immunitarie convincendole che il cancro non è un nemico da combattere. Si è notato che l’immunoterapia distrugge questa barriera ingannatrice e riporta il sistema immunitario al suo livello operativo.
Un corpo sano e forte è fondamentale per la lotta al cancro, anche per questo spesso la chemioterapia è criticata per l’indebolimento generale che porta. Un corpo forte aiuta i farmaci a fare effetto in modo più diretto e la guarigione si ottiene prima, e anche laddove non si ottenesse si avrà una sopravvivenza maggiore. Ecco perchè la combinazione di queste due terapie è una base importante sulla quale si deve puntare e ulteriori studi ci diranno quante possibilità ci siano che questo funzioni, soprattutto in prospettiva di altri tipi di tumore.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico