Home » Benessere » L'Italia, capofila per la vaccinazione, presenta "Calendario per la Vita"

L'Italia, capofila per la vaccinazione, presenta "Calendario per la Vita"

Adesso che l’Italia ha ricevuto il prestigioso incarico di diffondere le campagne di vaccinazione nel mondo, direttamente dalle mani di Obama e di altri 39 capi di stato, non può più fingere di stare in disparte. Non può più affidarsi a chi cerca di denigrare i vaccini, a chi li associa a malattie e problemi di salute vari. Occorre invece parlare della vaccinazione, informare sulla sua sicurezza e anche sul risparmio economico (meno cure, meno spese) che ne deriva a chi si vaccina.

Un compito che si pone l’iniziativa “Calendario per la Vita” nella sua II edizione, del 2014, voluto dalla Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) in collaborazione con la federazione italiana dei medici pediatri (Fimp) e altre associazioni di specialisti che l’hanno presentata a Riccione in questi giorni. Lo scopo è quello di informare su tempi, modalità e convenienza di alcuni tipi di vaccinazione come quella contro difterite, tetano e pertosse, quella contro morbillo, parotite, rosolia e varicella o quella più specifica per malattie derivate da pneumococco e antimeningococco B.

Rivolto a medici professionisti, ma anche ad altri operatori dell’assistenza e ai cittadini, il calendario prevede pure utili informazioni sul tipo di vaccino da fare -o non fare- per i neonati, i giovani, gli anziani e così via. Interessanti anche le informazioni sulle vaccinazioni antitumorali, come quella contro il Papillomavirus Umano che è consigliata sia alle donne che agli uomini per evitare questa malattia che si trasmette con i rapporti sessuali non protetti. Un impegno che spazia su tutti i fronti, incluso quello della vaccinazione influenzale di cui tra poco si parlerà ovunque, come protezione migliore per evitare la febbre di stagione.

admin

x

Guarda anche

Enzima per caso … però “mangia” la plastica

Questi scienziati che letteralmente “giocano” con la materia, manipolandola e trasformandola a loro piacimento, diciamo ...

Condividi con un amico